venerdì 31 agosto 2018

6 BACARI A VENEZIA DOVE MANGIAR BENE E SPENDERE POCO (PART I)

A volte basta poco per sfatare luoghi comuni, come quello che vuole che a Venezia non si mangi bene o che per farlo si debbano spendere cifre esorbitanti. In realtà la maggior parte dei visitatori si concentra nei classici ristoranti per turisti, tralasciando spesso luoghi di lunga tradizione, dove è possibile mangiare piatti autentici e immergersi nella Venezia vera ed autentica.
bacari sono locali perfetti per questo genere d'esperienza, osterie di grande fascino e lunga tradizione, solitamente di piccole dimensioni e con pochi posti a sedere, dove vengono serviti i cicheti, gli sfiziosi stuzzichini della tradizione lagunare.  Potrete assaggiare crostini di pane o di polenta con il baccalà, sarde in saor, alici marinate, fritture e seppioline grigliate, ma anche verdure, polpette e panini con salumi o formaggio il tutto accompagnato ad un ombra di vino o ad uno spritz.
Trovare un locale che vada nella direzione opposta del cibo mediocre, per di più al riparo dal caos, merita un brindisi, quindi lasciatevi alle spalle la massa di turisti e perdetevi tra calli, campi e campielli alla ricerca del vostro bacaro perfetto.
Ecco qualche consiglio dei miei preferiti (nel prossimo post ne troverete altri sei!).

Cantinone (già Schiavi)
Sestriere Dorsoduro
Fondamenta Nani, 992
Tel. 041/5230034
www.cantinaschiavi.com
In assoluto il mio bacaro preferito! Se vi trovate nei pressi dello Squero di San Trovaso, tra il Guggenheim e la Punta della Dogana, vi consiglio di entrare in questa cantina molto conosciuta e che difficilmente scorderete. Lo spazio interno a disposizione è davvero poco e per questo dovrete mangiare e bere il vostro bicchiere di vino in piedi o lungo il canale. Ampia scelta di vini, cicheti originali, che non a caso hanno portato ai proprietari un’infinità di premi e una posizione formidabile e non troppo battuta dal turismo, fanno di questo locale il bacaro perfetto.

Al Squero
   Sestriere Dorsoduro
Fondamenta Nani, 943/944   
Tel. 041/2960479
            
Proprio di fianco al Cantinone, un'altro ottimo bacaro dalla posizione invidiabile. Piccolo ma molto accogliente, con alcuni posti a sedere all’interno e sempre molto affollato all'esterno, offre una scelta di cicheti molto varia: panini imbottiti, crostini con aringa, burro e cipolla oppure tonno e cipolla caramellata, patè di tartufo con prosciutto o crema di formaggi, radicchio e noci e molti altri sempre ricercati e fantasiosi. Non mancano però  i classici cicheti come le sarde in saor o il baccalà mantecato, in umido o alla vicentina o in alternativa il dentice mantecato.
Al Portego
Sestriere Castello
Calle De La Malvasia, 6014
Tel. 041.5229038
Un altro bacaro vicino a Rialto, amato dai veneziani e frequentato particolarmente dai giovani che lo affollano all’interno e soprattutto nel campiello esterno per l’aperitivo serale. I cicchetti sono tutti esposti a vista in una vetrina: i classici crostini con baccalà mantecato, moscardini, sarde in saor ma anche carciofi, fritti e polenta. Il locale prevede anche pochi posti a sedere nel ristorante, ma per trovare posto vi conviene andare presto o meglio ancora prenotare.
Antica osteria alla Vedova
Sestriere Canareggio
Ramo Ca' d'Oro, 3912
Tel.041.5285324
        
In fondo ad una calletta stretta si affaccia una delle osterie storiche più famose: la Ca’ d’Oro, meglio conosciuta come Alla Vedova.
Trovare posto è praticamente impossibile ma fortunatamente i cicheti si mangiano comodamente anche in piedi ordinandoli al banco. Tra pentoloni e strani utensili appesi al soffitto, specchi alle pareti e un' atmosfera intrisa di odore di vino, potrete assaggiare le più buone polpette fritte della laguna ed ottimi cicheti. L'osteria serve anche ottimi piatti tradizionali, come spaghetti alle vongole, zuppa di pesce, frittura, ma è importante prenotare perché i posti sono pochi rispetto alla richiesta.

Cantina Vecia carbonera
Sestriere Canareggio
Campo della Maddalena, 2329
Tel. 041.524 2388
facebook
                
Fino alla fine dell'800 era una vecchia bottega di carbone, oggi è un’osteria realizzata con legni bruni, dal bancone ai tavoli, che offre un ampio assortimento di cicheti e una buona scelta di vini.
Non c'è servizio al tavolo ma cosa rara, molti posti a sedere nelle due sale sul retro. Un vero ritrovo veneziano con ottimi prezzi.

Bacareto da Lele
Sestriere Santa Croce
Campo dei Tolentini,183
                     
Storico locale per veneziani e studenti universitari, il Bacareto da Lele è una delle istituzioni di Venezia a pochi passi da Piazzale Roma. Si possono bere ombre di vino per pochi centesimi, spritz e prosecchi ma soprattutto mangiare i suoi famosi paninetti: pane croccante e fresco di giornata farcito con una vasta scelta di salumi appena affettati, dalla porchetta al salame, dallo speck al prosciutto crudo, al cotto, alla mortadella, al lardo.Sono panini piccolini, ma sono ottimi ed economici: costano tra 1 € e 2 €. All’interno non ci sono tavolini e comunque non ci sarebbe lo spazio. I clienti mangiano in piedi e appoggiano il calice sulle botti che si trovano all’esterno, oppure si siedono ai margini del canale.
SHARE:

domenica 26 agosto 2018

POKEIA - too good to stay Hawaii

                         
C'è stato il periodo degli hamburger gourmet, dei super instagrammati avocado toast, dei fumanti ramen, del cibo healthy ed ora sembra che a Milano sia esplosa la pokè mania. Negli ultimi mesi, infatti in città hanno aperto moltissimi locali che propongono il soul food hawaiano per eccellenza, in tutte le sue varianti e che sta letteralmente conquistando il pubblico milanese. Il segreto del successo  è negli ingredienti freschi e leggeri, nel pesce crudo e nella possibilità di personalizzare il proprio piatto creando delle bowls oltre che buone anche molto belle.
Uno delle ultime aperture, il Pokeia, risale ad inizio estate in zona Navigli ed è uno dei locali che preferisco in assoluto. Un arredamento coloratissimo con tavoli in legno, altalene, piante disseminate nel locale e un design che lo renderà uno dei più fotografati in città.
Nel menu potrete troverete alcune sfiziose starter come tacos, toast e roll di riso, per poi passare ai suoi sfiziosi pokè che troverete sia in versione signature (4 in tutto, più una special bowl che cambia mensilmente) sia componibili al bancone. 
Scegliete la base, di riso bianco, integrale, nero o insalata, proseguite con la proteina, tonno, salmone, polpo o ceci aggiungete verdure e frutta (la scelta è vasta) e ultimate con il crunch e la salsa.
Non mancano freschissimi smoothies, gustosi dessert, birre hawaiane, soft drinks e cocktails che portano la firma inconfondibile dello staff del Mag Cafè. 
Il posto giusto per riprendersi dal trauma post vacanza e sognare, almeno per un attimo, di trovarsi su una spiaggia del Pacifico.

POKEIA
Via Magolfa, 25/27
Milano
Tel.02.36513923
www.pokeia.com
Aperto tutti i giorni dalle 12 a mezzanotte








SHARE:
Blogger Template Created by pipdig