sabato 18 giugno 2016

FORMENTERA: SALINE ROSA,ACQUE CRISTALLINE, LUCERTOLE VERDI


Credo che morfologicamente questa isola delle Baleari abbia una posizione dotata di un'aurea speciale, forse anche di una certa sacralità.
C'è una rilassatezza di vivere che ti contagia appena arrivi. Le frenesie dell'era moderna si lasciano sul battello che ti porta qui. 
E' così piccola che tutte le strade portano al mare e l’azzurro del cielo e dell’acqua vi circondano in qualsiasi punto vi troviate
Ventosa e fresca, la mia è stata una Formentera riservata e nascosta.
Boschi di pini marittimi che degradano al mare. Fichi secolari e palme che rimandano a paesaggi d'Africa, saline tra canne di bambù e dune di sabbia tagliate da strade sterrate imprendibili che si perdono nel turchese.
Nell'entroterra case in pietra antiche si fondono col paesaggio. Bouganville, oleandri, rosmarini e ulivi a profusione accompagnano nel tragitto da un capo all'altro. Dal faro un tramonto mozzafiato ed il drink di fine giornata sulla spiaggia.

C'è una Formentera nascosta lontana dai clamori, dai personaggi famosi e dai riflettori ed è quella di cui sto scrivendo, un luogo silenzioso e magico.  

















                                                                   




















SHARE:
Blogger Template Created by pipdig