venerdì 20 febbraio 2015

CARNIVAL IN VENICE


Sono giorni che penso alle parole per descrivere le emozioni vissute nei giorni scorsi durante il carnevale di Venezia, ma ancora ad ora non sono riuscita a trovarne di adatte.
La città è cosi speciale che pare esistere per celebrare feste, per innamorarsi e vivere attimi di pura gioia. E' così suggestiva, romantica e dal fascino irreale che riesce ogni volta che la visito a lasciarmi senza parole ed a farmi tornare indietro nel tempo fino ad epoche perdute.
Spero che le mie fotografie riescano almeno in parte a raccontarvi questo mondo fantastico e misterioso, condiviso con una persona speciale che ha reso indimenticabile ogni istante fatto di gioia, risate, piume, musica e sogni.

"...Elle écoute la java
Elle entend la java
Elle a fermé les yeux
Et les doigts secs et nerveux
Ça lui rentre dans la peau
Par le bas, par le haut
Elle a envie de gueuler
C'est physique
Alors pour oublier
Elle s'est mise à danser, à tourner
Au son de la musique
Arrêtez!
Arrêtez la musique!"
Edith Piaf

























  





 
SHARE:
Blogger Template Created by pipdig