lunedì 17 novembre 2014

TRAMONTI e RIFLESSI

   
 "Sapete, è geniale questa cosa che i giorni finiscono. E’ un sistema geniale. I giorni e poi le notti. E di nuovo i giorni. Sembra scontato, ma c’è del genio. E là dove la natura decide di collocare i propri limiti, esplode lo spettacolo. I tramonti" 
                           Alessandro Baricco                  


SHARE:

venerdì 14 novembre 2014

A SPASSO PER BRERA


Brera è un quartiere dove spesso mi rifugio quando scappo dalla città. Sono sempre stata affascinata dalle sue strade acciottolata e quasi prive di traffico, dai suoi piccoli caffè e dalle sue gallerie d'arte. Mi piace pensarla come era un tempo: una piccola Montmartre fatta di alloggi popolari, case a luci rosse e abitata da squattrinati artisti bohémien che saldavano il conto del bar regalando le loro opere.
Oggi è decisamente più elegante, ricca, e glamour  ma è ancora possibile scoprire luoghi "antichi" perdendosi tra  le sue stradine secondarie. Uno dei miei preferiti si trova in via Ciovasso e si chiama la Bottega Rossa . Attirati dai molti manichini che "animano" la strada, si scopre  una porta rossa di legno ed un campanello. Provate a suonare...una signora dai capelli rosso fuoco ed un cappellino stravagante vi riceverà in questo minuscolo negozio di vestiti vintage. Cappelli di ogni forma raccolti in ceste e appoggiati ai tavolini, abiti d'epoca appesi alle grucce, camicette, guanti e spille con bellissime piume. Vi racconterà di lei e della Milano di una volta, facendovi sognare un pochino. Un negozio dall'aria retrò, come il suo vicino Urzì pelletteria del Novecento, dove si scoprono curiosi oggetti: borse, accessori dal sapore antico ma dal gusto contemporaneo e pulito.
Pochi metri più avanti, in un cortile, si trova la bellissima galleria d'arte Antonio Battaglia. Nei suoi spazi espositivi viene proposta la giovane pittura italiana e internazionale insieme a quella di artisti più importanti...date un occhio al suo sito ed ai vari eventi.
Incamminandosi verso Piazza del Carmine, si perde un pò di pace e la vita si rianima all'ombra della bellissima chiesa di Santa Maria e dal vociare delle locande, per poi ritrovarla in via Madonnina. Vi dò un consiglio...suonate un altro campanello questa volta quello di Aliprandi antichità. Troverete un luogo magico: Cristina la "padrona di casa",  vi riceverà circondata da magnifici dipinti e sculture, oggetti misteriosi e affascinanti, avori, coralli e oggetti in argento che raccontano storie di uomini e culture lontane nel tempo. E per finire in bellezza fermatevi a gustarvi un buonissimo cupcake da Di viole di liquirizia: piccole delizie per il palato e per il cuore. 
Buona Brera a tutti !



SHARE:

sabato 1 novembre 2014

LIEVITO MADRE AL DUOMO


Era da circa un anno che Milano aspettava  trepidante l’apertura della pizzeria di Gino Sorbillo e finalmente la data che tutti aspettavamo è arrivata. Lievito Madre al Duomo  ha iniziato a sfornare le sue magnifiche pizze il 16 di ottobre ed i milanesi hanno cominciato a mettersi pazientemente in fila per assaggiare una delle 400 pizze (.."e non una di più") che ogni giorno verranno sfornate da Gennaro Salvo.
Una pizza a base di farine biologiche di tipo 0 che la rende altamente digeribile, impastata solo a mano con una lievitazione naturale che va da 28 a quasi 40 ore ed infine cotta nel forno a legna. Il risultato è strepitoso: una pizza croccante, a bordo basso e profumatissima. 
Gli ingredienti  sono scelti con estrema cura: pomodoro San Marzano D.o.p. del presidio Slow Food, pomodorini del Piennolo del Vesuvio, Conciato Romano (il formaggio più antico d'Italia), mozzarella con latte interamente italiano, parmigiano reggiano di montagna 36 mesi, alici di Cetara ed olio extravergine di oliva umbro. Anche i dolci arrivano direttamente da Napoli e dalla Costiera Amalfitana: in carta si alternano le bontà di Scaturchio, Salvatore De Riso e Capparelli presente coi suoi fantastici babà extralarge, profumati e sofficissimi.
Per garantire sempre prodotti di stagione, il menu cambierà ogni 120 giorni.
Pranzare o cenare da Gino Sorbillo, vuole dire fare una lunga coda in strada ma una volta dentro il servizio è rapido e di grande cortesia, altra caratteristica che Gino cura con grandissima attenzione. Assolutamente da provare !

Lievito Madre al Duomo
Largo Corsia dei Servi
 aperto tutti i giorni, orario 12:00-15:30 / 19:30-23:30 
 Non si può prenotare !
  


SHARE:
Blogger Template Created by pipdig