domenica 20 luglio 2014

UNA PAUSA DA CA'PUCCINO

 

Credo che la zona di Porta Venezia, Palestro e Viale Majno sia tra le più eleganti di Milano. Adoro gli imponenti ed austeri palazzi, mi piace lo stile Liberty che si respira e adoro perdermi tra le stradine che si intrecciano tra questo triangolo dorato.
Ed è stato poprio in via Malpighi che mi sono imbattuta in Ca'puccino, la celebre catena di caffè e piccola ristorazione all’italiana, aperta quest'inverno e di cui avevo spesso sentito parlare.
In una città come Milano, dove il concetto di pausa è relativo, appena varcata la soglia del locale il desiderio di fermarsi si fa sentire immediatamente.  Complici le comode poltrone bianche e il wi-fi free, complice la luce che entra dalla ampie vetrate e invade gli ambienti. E soprattutto complici i libri che rivestono le pareti come tanti totem e che si possono sfogliare al tavolo o portare via a patto di lasciarne uno in cambio.
Da Ca'puccino si possono sorseggiare diversi tipi di caffè, da quello alla napoletana fatto con la macchinetta tradizionale, al Bicerin alla torinese con cioccolato fondente e crema di latte, dal goloso Bacio di dama con crema gianduja e biscotto, al buonissimo Zabaione con crema zabaione e panna montata. La pasticceria ricca e varia è firmata Salvatore De Riso e Luca Montersino, per un viaggio di sapori dalla Campania al Piemonte. In più, tutte le brioches del mattino sono freschissime e generosamente farcite con crema pasticcera, crema gianduja, confettura di lampone o albicocca fatte in casa.
A pranzo scelta di panini e piatti del giorno preparati solo con ingredienti di qualità. La mozzarella arriva da Caserta, la burrata da Bari, la focaccia è sfornata dal Panificio Tossini di Recco e la carne è di fassona piemontese. Dettagli che fanno la differenza in un menu che dà spazio anche a ricette vegetariane, come il leggero flan al finocchio con crema al basilico, gli sfiziosi strozzapreti al radicchio e scamorza e il genuino minestrone di verdure con pesto genovese.
Ogni giorno, dalle 17 alle 20, viene servito l'aperitivo all'italiana. In carta mix dall' allure vintage, come lo sono il Mimosa e il Rossini, in abbinamento alla pasticceria salata di Luca Montersino (mini quiches, cannoncini con mousse di gorgonzola, tarte tatin di pomodoro). Sabato e domenica, appuntamento con il brunch e il bruncino, generosa colazione a misura di famiglia.
Personale preparato, attento e gentile, il che non guasta, anzi, fidelizza. Tornerò.

 Ca'puccino caffè e cucina
Via Malpighi 1, Milano

 








SHARE:
Blogger Template Created by pipdig