domenica 22 giugno 2014

IL GELATO VEGANO DI CIACCO ARRIVA A MILANO


La location non poteva essere più azzeccata. Nella via del gusto milanese tra Peck e Ladurée, tra La Pescheria Spadari e Ottimo Massimo, giovedì 19 giugno ha aperto la gelateria Ciacco
Gelateria di alta qualità, fondata a Parma dal giovane Stefano Guizzetti che, dopo una laurea in scienze alimentari, ha ideato una filosofia innovativa di preparazione del gelato, utilizzando solo fibre e proteine di origine naturale. Nessun additivo, né naturale né artificiale. No a farina di carrube, no a pectina, no a monodigliceridi, no a coloranti e conservanti.No a grassi idrogenati, no a colori esagerati o innaturali. Ecco spiegato il motivo del claim "il gelato senz’altro!"
Gli ingredienti sono selezionati con rispetto e con un’attenzione particolare ad aziende di nicchia, produzioni locali, spesso biologiche, secondo il credo della ‘Filiera Pulita’. Il latte e la panna provengono dalla Latteria Sociale Cooperativa di Chiuro (SO). Nel cuore più verde della Valtellina, la latteria valorizza i piccoli produttori locali e lavora una materia prima freschissima, appena munta. C’è stata una ricerca approfondita sull’utilizzo di fonti dolcificanti diverse dai tradizionali zuccheri raffinati, per esempio alcune proposte contengono solamente sciroppo di riso biologico, altre malto o miele.
Le masse di cacao provengono esclusivamente dalle zone di produzione caratteristiche delle varietà più pregiate e sono fornite da un artigiano di Como, Marco Colzani cioccolatiere emergente, inventore di un modo nuovo per lavorare le fave di cacao che ne libera tutte le qualità aromatiche.
Per alcuni gusti di frutta e cereali, Ciacco utilizza delle varietà antiche, come il "Grano del Miracolo" e pere, mele e peperoncini arrivano dal Podere Stuard, azienda agraria sperimentale custode delle biodiversità.
Alla base  dei gusti classici ci sono proposte anche molto  creative e insolite: Fiori bianchi Fiori di Pesco (sorbetto alla mandorla di Sicilia variegato con confettura di pesche e dolcificato con solo miele), Crema del Miracolo (crema di latte con infusione di grano antico tostato), Lei, lui e l’altro (crema di mascarpone con pinoli tostati e confettura di prugne profumata allo zenzero), Quasi Cheesecake (con robiola fresca, confettura di lamponi e pistacchi caramellati) e Tè verde Matcha (crema di latte con tè verde Matcha Uji biologico).
Punto di forza sono i sorbetti: preparati rigorosamente senza latte e derivati e che hanno ottenuto la certificazione VeganOK. Non mancano granite sicilian-style, creme, semifreddi e alcuni caffè regionali rivisitati da Lavazza che Ciacco ripropone a sua volta con l’aggiunta del gelato.
Un gelato sano e buono da provare assolutamente.
CIACCO
via Spadari 13, Milano


 













SHARE:
Blogger Template Created by pipdig