domenica 18 maggio 2014

♫ ♪♫ PIANO CITY MILANO ♫ ♪♫


Fra pochi istanti finirà  la terza edizione di Piano City Milano e mi dispiace moltissimo. Per tre giorni le note di circa 200 pianisti hanno invaso ogni angolo della città portando tantissima musica in luoghi bellissimi. Dalla Torre Branca, dove il pianoforte è salito a 100 metri di altezza, alla GAM Galleria d’Arte Moderna, dai Navigli con la Piano Boat, alla strada con Piano Bici Edison, speciale bicicletta a tre ruote capace di far pedalare pianoforti in ogni via. Ed ancora il Piano Tram, vettura storica, che ha circolato per la città con un piano per rendere meraviglia a tutti gli occhi e le orecchie.75 case hanno offerto i loro spazi e 17 cortili si sono aperti ad accogliere chiunque abbia avuto voglia d'ascoltare ottima musica. Un modo intimo per apprezzare e scoprire spazi privati altrimenti solo immaginabili.
Tre giorni di primavera e musica meravigliosi dove le dita degli artisti si sono mosse per rendere più "leggera" e indimenticabile la città. ♫ ♪♫



SHARE:

domenica 11 maggio 2014

BELVEDERE DAL PALAZZO DELLA REGIONE


Il palazzo della Regione Lombardia si è vestita dei colori e del logo di EXPO 2015 ed ha  aperto le porte ai suoi cittadini per promuovere l’Esposizione Universale.
E così tutte le domeniche dalle ore 10 alle ore 18 sarà possibile ammirare Milano dal belvedere situato al 39° piano. Uno spettacolo meraviglioso...e gratuito !
Buona domenica a tutti !

Palazzo Lombardia
Piazza  Città di Lombardia, 1




SHARE:

sabato 10 maggio 2014

I COLORI ED I PROFUMI DI ORTICOLA


Orticola è diventato un appuntamento ormai imperdibile della primavera milanese. Nell' incantevole cornice dei giardini Indro Montanelli e sotto una caldo sole di maggio, da ieri e per 3 giorni,  i fiori e le piante diventano i veri protagonisti di Milano. Numerosi i vivaisti che hanno allestito i loro profumati stand in modo creativo, oltre ai quali vi sono 16 giardini allestiti da giovani paesaggisti specializzati. Attorno all'antica fontana del parco, dove cigni di carta e fiori  di loto galleggiano pacifici, sono esposte le vere protagoniste di quest'anno: le rose italiane. Un grande spazio dedicato a questi delicati fiori ed ai loro ibridatori per riscoprire, valorizzare e divulgare questo patrimonio di cultura e di bellezza ancora troppo poco conosciuto. Passeggiando per i vialetti si sente il profumo della lavanda, delle piante aromatiche e degli agrumi. Cascate di glicini ed orchidee dai colori meravigliosi, piante acquatiche e tropicali molto scenografiche che fanno sognare luoghi lontani. Ai miei occhi un piccolo paradiso profumato e colorato.
Orticola è anche un appuntamento molto chic per le Signore milanesi che per l'occasione le vedrete sfoggiano  cappelli creati e decorati in modo originalissimi e molto "a tema". Solo per loro vale la pena di visitarla !
Alcune aree ristoro tra cui una chicca tutta milanese: il carrettino di gelati "Monaka" di Marco Noseda e Gianpaolo Melzi D'Eril. Un gelato tutto italiano di quattro gusti: vaniglia, sesamo nero, azuki, matcha, che vengono chiusi in due cialde di riso importate dal Giappone. Dopo Orticola il carrettino dipinto con fiori di pesco comincerà a itinerare per la città.
Una mostra bellissima per appassionati giardinieri, amanti della natura e del verde o per semplici curiosi

Dal 9 all' 11 maggio
Giardini Idro Montanelli
www.orticola.org


SHARE:

lunedì 5 maggio 2014

[LA] GELATERIA DELLA MUSICA


Ci sarà pure un motivo se c’è sempre la fila fuori. Il locale sarà anche piccolo e si riempie in fretta ma credetemi ne vale veramente la pena. La Gelateria della Musica si trova in prossimità del Naviglio Grande in una zona non centralissima ma che a quanto pare non ostacola nessun amante del buon gelato.
L'ho provato una volta e ammetto che non posso più farne a meno...così appena posso mi reco in pellegrinaggio per gustare quello che, secondo me è il migliore della città (segnalato dal Gambero Rosso, da Trip Advisor e vincitore del sondaggio "miglior gelato di Milano" del Corriere della Sera).
Apparentemente è una gelateria come un’altra. Ma solo apparentemente. Provate ad entrare dentro e dare un’occhiata ai gusti: dietro nomi di cantanti e strumenti musicali si nascondono fantasiosi accostamenti che variano spesso e in base alla stagione. Cioccolato al sale rosa dell’Himalaya, stracciatella di pistacchio iraniano, ricotta di pecora cotta al forno al profumo di agrumi,  cioccolato al sale blu di Persia, mascarpone miele e noci, ricotta fresca con gocce di cioccolato, cioccolato al rhum con amarena, ganache di cioccolato bianco con pinoli tostati. Tre le varianti del pistacchio: di Bronte, pistacchio dell’Etna al naturale, pistacchio di Sicilia tostato. 
Un gelato mai banale. E molto, molto cremoso fatto con ingredienti freschi e di qualità.
Per quanto riguarda i gusti di frutta, la frutta si sente davvero! L'uva rossa, i fichi e i lamponi sono da impazzire !

Dopo aver assaggiato il gelato della gelateria della musica riconsidererete il concetto di gelato.

[LA] Gelateria della Musica
via G.E. Pestalozzi, 4



SHARE:
Blogger Template Created by pipdig