venerdì 27 dicembre 2013

VAN GOGH ALIVE - THE EXPERIENCE


Dopo Singapore e Istanbul, Ankara e Tel Aviv, Santiago e Budapest  arriva finalmente in Italia "Van Gogh Alive" progetto creato dalla Grande Exhibitions of Australia.
Non è una mostra tradizionale ma un'esperienza artistica e multimediale senza pari, con più di 3.000 immagini proiettate in altissima definizione grazie all' innovativo sistema Sensory 4, che offrono un viaggio attraverso l'universo creativo e visionario di uno dei pittori più tormentati e amati di sempre. Non ci sono opere in mostra. Nessun disegno, nessun dipinto, solo riproduzioni in dimensioni alterate dei quadri più belli di Van Gogh proiettati in una dimensione che mette assieme la musica classica e i quadri dell'artista. L’alta definizione delle immagini proiettate consente una visione inedita e ravvicinata dei dettagli delle opere, della straordinaria tecnica e dell’utilizzo del colore avanguardistico per il suo tempo.
I capolavori dell'artista prendono così vita in una vibrante sinfonia di luci, colori e suoni. 
Dagli esordi nei Paesi Bassi, alla Parigi degli Impressionisti, fino alla permanenza ad Arles, Saint Rémy e Auvers-sur-Oise, la vita del pittore scorre attraverso i suoi capolavori dalla La camera di Vincent ad Arles alla Notte stellata.
Si possono leggere brani tratti dalle sue lettere, che raccontano attraverso le parole dello stesso Vincent, il lavoro dell’artista, le sue fonti d’ispirazione, il dramma cupo della follia con cui lottò, senza riuscire a salvarsi e che rivelano il lato più personale dell'autore
Un nuovo modo di vivere e conoscere l'arte....Affascinante ed educativo.

" Sogno di dipingere e poi dipingo il mio sogno "

Van Gogh Alive
Fabbrica del Vapore
Via Procaccini, 4
Fino al 9 marzo 2014



SHARE:

domenica 1 dicembre 2013

SHOPPING DA "CARGO"


Uno dei posti che più preferisco dove fare shopping a Milano è il Cargo. Ricavato nell'ex fabbrica dell' Ovomaltina è uno spazio immenso, undicimila metri quadri di prodotti che arrivano dagli angoli del mondo più remoti: quattro piani di mobili, casalinghi, libri, oggettistica, profumi e perfino piante tropicali. Un ristorante, una sala da té e una caffetteria completano il tutto.
I mobili sono di ottima qualità sia etnici che moderni, lo spazio espositivo è ampio e gli accessori per la cucina farebbero felici chiunque almeno una volta si sia messo ai fornelli. Parliamo di scaffali e scaffali di piatti, tazze, ciotole, attrezzi per la preparazione dei cibi ed elettrodomestici, senza contare l'angolo dei libri di cucina. Una meraviglia almeno per me che adoro cucinare....ci passerei giornate intere, anche senza comprare nulla ma solo per il gusto di curiosare.
Ed è proprio al Cargo che si è appena conclusa la prima edizione del Christmas Food Village, un villaggio tutto natalizio dedicato alla cultura gastronomica italiana.
Si è trattato della prima edizione di un evento che, da quest’anno in poi, accompagnerà tutti i Natali milanesi: un appuntamento destinato a diventare tradizionale nell’agenda dei food lovers meneghini.
Tre giorni ricchi di appuntamenti, di esibizioni ai fornelli, di degustazioni e di incontri per conoscere i grandi chef, i blogger più amati del web e i personaggi food della TV.
Non potevano trovare location più affascinante del Cargo.
"Cucinare è come amare o ci si abbandona completamente o si rinuncia"
Harriet Van Horne

CARGO
Via Meucci, 39
per gli acquisti on line:

Esiste un'altra filiale più piccola
ma altrettanto bella in Piazza XXV Aprile, 12



SHARE:
Blogger Template Created by pipdig