domenica 15 settembre 2013

RIBE


Ed eccoci nella città più antica della Danimarca.
Una città dalla grande storia, situata sulla sponda del fiume omonimo, nello Jutland occidentale e con un centro medievale tra i più antichi e meglio conservati della Scandinavia.
Primo insediamento vichingo, fu fondata intorno all'anno 700 e divenne uno dei più importanti centri mercantili dell' Europa settentrionale.
Lo splendido centro storico vanta più di 100 edifici dichiarati monumento nazionale e tutto sembra rimasto come alcuni secoli fa, le tortuose vie e le case medievali con la struttura a graticcio del XVI secolo. Passeggiando tra le pittoresche viuzze acciottolate noterete sicuramente le porte coloratissime delle case, contraddistinte da decorazioni geometriche ed eleganti lavorazioni del legno, spesso realizzate a mano e  mantenute intatte nel corso dei secoli.
Il profilo della cittadina è dominato dall'imponente cattedrale edificata nel 1150 ed la più antica del paese. E' possibile salire sul campanile alto 55 metri e ammirare durante la salita dei 248 gradini gli ingranaggi dell’orologio in funzione dal 1659.Il panorama della campagna circostante che si gode dall' alto è meraviglioso.
Lungo il fiume si trovano ristorantini e caffè all'aperto ed il momento migliore per andarci è senz'altro al tramonto quando le barche vengono illuminate da una luce calda e romantica.
Dalla piazza del paese, la Torvet, tutte le sere d'estate il guardiano della città inizia la sua ronda: vestito con abiti d' epoca e reggendo in una mano una lunga mazza ferrata e nell’altra una lanterna percorre le vie del centro storico raccontando curiose ed antiche storie della città. La visita parte davanti all'Hotel Dagmar l' albergo più antico della Danimarca. 
Un tempo Ribe era conosciuta come la città delle cicogne e si potevano contare ben 23 nidi nella zona. Ai giorni nostri, la cicogna è un ospite raro ed è per questo che nel 1996 è nata un’associazione per la loro protezione il cui obiettivo è quello di ricreare le condizioni ideali per la nidificazione. Non è raro quindi alzare gli occhi e vederle sui comignoli. 
Se avete bambini una tappa obbligatoria è il Ribe Viking Center un museo che ricrea uno spaccato della vita a Ribe in epoca vichinga. Situato poco distante dalla città è un interessante villaggio-museo ambientato nel Medioevo dove è possibile conoscere i mestieri e gli stili di vita dell’epoca.  Un museo divertente, dove si possono indossare abiti antichi , maneggiare copie delle armi di questo popolo guerriero e assistere a ricostruzioni della quotidianità dell'epoca.
I bambini possono combattere con la spada contro cavalieri in armatura, lavorare il legno con pialla e martello, cuocere il pane e coniare le monete dell’epoca. Emozionante è lo spettacolo di falconeria, durante il quale un falco enorme scende in picchiata tra il pubblico per atterrare poi delicatamente sul braccio del suo addestratore. Potrete fare un pic nic all'aperto o mangiare nel ben fornito caffè all'interno del villaggio.
Per l' alloggio vi consiglio il Ribe byferie, appartamenti perfetti per una vacanza con la famiglia.


  



  
  



























 
SHARE:
Blogger Template Created by pipdig